Acari nell’orecchio del gatto: come riconoscerli e curarli con rimedi naturali

da | 2 Mag 2022 | Blog | 0 commenti

L’otoacariasi, cioè gli acari nell’ orecchio del gatto, è una infestazione da non sottovalutare. Se trascurata può portare, nei casi più gravi, a conseguenze irreversibili.

Fortunatamente ci sono dei metodi efficaci per prevenirla o curarla in tempo, ma bisogna agire subito. 

Vediamo come riconoscere i sintomi, come si manifesta e come curarla in modo definitivo.

Cosa sono gli acari nell’orecchio del gatto?

Di acari ce ne sono diversi.

Si tratta di una sottoclasse di aracnidi e possono essere di dimensioni anche notevoli, come ad esempio le zecche, oppure talmente microscopiche da non essere visibili ad occhio nudo.

Quelli che infestano le orecchie dei gatti sono parassiti microscopici che provocano dei danni molto gravi se non si fa prevenzione o non si interviene tempestivamente.
In particolare, tra quelli che più frequentemente attaccano i nostri amici felini ci sono gli Otodectes cynotis.
Questi acari crescono molto in fretta se consideriamo che dalla schiusa dell’uovo, ci impiegano solo 3 settimane per raggiungere lo stadio della riproduzione.

Iniziano così a deporre a loro volta uova all’interno dell’orecchio del gatto con conseguente avanzamento dell’infestazione e dei problemi che comporta.

Venendo a sapere di cosa si tratta ci si spaventa e sorge naturale la domanda: Gli acari nell’orecchio del gatto possono portare alla perdita dell’udito?

acari orecchio gatto

Le conseguenze degli acari nelle orecchie del gatto

Gli acari nelle orecchie del gatto avanzano in modo rapido portando di conseguenza problemi sempre più gravi con il progredire dell’infestazione.

  • La prima delle conseguenze sono delle autolesioni che il micio infetto si procurerà grattandosi le orecchie ripetutamente e con vigore eccessivo.
  • La seconda sono le infezioni dovute al sanguinamento delle ferite autoinferte alle orecchie
  • Ed infine si può arrivare ad otiti infettive molto gravi.

E quindi sì, nell’eventualità che si arrivi ad una forma molto acuta di otoacariasi, si può giungere alla rottura del timpano con conseguente perdita dell’udito.

O ancora, alla diffusione degli acari ad altre parti del corpo.

Tuttavia non c’è bisogno di preoccuparsi in modo eccessivo, poiché prima che gli acari arrivino a fare danni del genere, il vostro gatto lancerà dei segnali piuttosto evidenti e riconducibili al problema.

Impariamo a riconoscere i sintomi già dalle prime fasi per contrastare gli acari in modo tempestivo. 

I Sintomi della otoacariasi

I principali segnali dell’infestazione da acari alle orecchie sono questi:

  • Il vostro gatto scuote spesso la testa;
  • Si gratta spesso le orecchie;
  • Le orecchie si arrossano e sono piuttosto gonfie;
  • È possibile che all’interno dell’orecchio si formi una melma di cerume bruno-nerastra. Soprattutto se il parassita che ha colpito è proprio l’Otodectes cynotis.

Grosse croste e chiazze senza pelo sono dovute al continuo grattarsi del micio, fate sempre molta attenzione a non sottovalutare questo dettaglio .

Vediamo in che modo intervenire.

acari gatto

Curare e prevenire gli acari nell’ orecchio del gatto

L’infestazione avanza in modo rapido ed è bene agire in fretta. Già dalla comparsa dei primi sospetti notando i sintomi più lievi, è bene intervenire in modo tempestivo e chiedendo una diagnosi accurata al proprio veterinario.

Ma è anche fondamentale trattare il proprio micio con dei prodotti specifici per liberarsi delle colonie di parassiti.

Ottimi sono i rimedi naturali a base di Aloe Arborescens!

Le orecchie sono una zona particolarmente delicata, soprattutto in seguito a lesioni e microlesioni che il nostro amico può essersi procurato grattandosi.

Che prodotto usare per il gatto contro gli acari dell’orecchio

La scelta giusta è utilizzare prodotti realizzati con ingredienti completamente naturali, dalle proprietà lenitive ed emollienti.
Ad esempio, in questo caso l’elemento che maggiormente può aiutare è l’Aloe Arborescens

Utilizzate un’emulsione auricolare ad azione detergente, emolliente e lenitiva a base di Aloe Arborescens e tea tree oil.

Pulite così le orecchie del gatto utilizzando il prodotto Otorì, che è al 100% composta di ingredienti naturali.
Questo prodotto per la cura del gatto va a rimuovere anche sporco e cerume in eccesso. Oltre ad essere delicato a contatto per la pelle, ne rispetta il PH ed ha azione immediata.

All’interno dell’emulsione naturale, l’aloe arborescens è l’elemento principale per le sue proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti e antibatteriche.
Combinata con l’azione di tea tree oil e altri componenti, crea il prodotto ideale in caso di prurito, malassezia, cattivo odore, arrossamento e acari.
E poi ha proprietà antidolorifiche e curative ad azione immediata.

Per la sua delicatezza può essere usato sia come prevenzione, sia come cura in caso di infestazione effettiva.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuoto
    Consigliati per te...
    • KIT ADDIO PRURITO 3 sciroppo 250 + otorì
      102,50 +Aggiungi
    • KIT ADDIO PRURITO capsule 0-10 + otorì
      49,50 +Aggiungi
    • KIT ADDIO PRURITO 2 sciroppo 250 + otorì
      74,50 +Aggiungi
      Calcola spedizione
      Applica il coupon